Turismo: tel. 06.44 180 222 - Addetti Vendita Settore: tel. 06 44 180 258/249 turismo@dlfroma.it
Turismo: tel. 06.44 180 222 - Addetti Vendita Settore: tel. 06 44 180 258/249 turismo@dlfroma.it

Pasqua nelle Terre Venete

0
Prezzo
Da€399
Prezzo
Da€399
Nome*
Cognome*
Email*
Telefono*
N. Persone*
Camera*
Polizza annullamento*
Adesione all'invio della newsletter*
Note
Ho preso in visione i Termini di servizio e la Dichiarazione sulla privacy.
Si prega di accettare tutti i termini e le condizioni prima d'inoltrare la richiesta.
Salva nella Lista dei Desideri

Aggiungere elementi nella Lista dei Desideri richiede un account

1238
I viaggi ed i soggiorni elencati in questo catalogo sono in collaborazione con i tour Operatori riportati su ogni frontespizio. Pertanto i contratti di viaggio saranno regolati dalle condizioni di partecipazione di ciascuno di questi operatori. I soci del DLF ne potranno prendere visione consultando i loro cataloghi.
Viaggi riservati ai soci dell'Associazione DLF in possesso della tessera anno 2019.
TASSA DI SOGGIORNO:
i comuni italiani hanno la facoltà di applicare la tassa di soggiorno. Detta tassa non è prevista nelle quote riportate nelle tabelle, se applicata, dovrà eventualmente essere pagata dal cliente direttamente in loco.
ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO VIAGGIO:
è facoltativa da richiedere all'atto d'iscrizione.
FASCE DI ETA': sono sempre non compiute.

N.B. La prenotazione richiede il versamento di un acconto pari al 25% del totale. Saldo 30 giorni prima della partenza.
IN CASO DI RINUNCIA PER QUALSIASI MOTIVO VERRANNO ADDEBITATI € 20,00 A TITOLO DI GESTIONE PRATICA.

Hai una domanda?

Non esitare a contattarci.
Saremo lieti di rispondere alle tue domande.

06 44 180 258/249

turismo@dlfroma.it

Dal 10 al 13 aprile
Dettagli del Tour

 

 

 

 

Luogo di partenza e rientro

Roma, Piazzale Ostiense

Le quote includono

Bus G.T. per tutti i trasferimenti e le escursioni in programma
sistemazione presso Hotel Tiepolo 4* o similar
trattamento di mezza pensione
pranzo di Pasqua a bordo
pranzo in ristorante l’ultimo giorno
bevande incluse in tutti i pasti
visite guidate come da programma
  Accompagnatore
assicurazione medico-bagaglio

Le quote non includono

mance
extra di carattere personale
ingressi dove previsti
eventuale tassa di soggiorno
tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”

Itinerario

1° giornoRoma – Vicenza

Incontro dei partecipanti nei luoghi convenuti, sistemazione in Bus G.T. e partenza per il Veneto. Pranzo libero lungo il percorso. Arrivo a Vicenza e visita guidata alla scoperta del centro storico Palladiano. L’itinerario si snoderà lungo le più belle vie del centro, dove sorgono i palazzi di Andrea Palladio, partendo da Piazza Matteotti per terminare in Piazza dei Signori con la Basilica Palladiana e Loggia del Capitaniato. Al termine delle visite, trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

2° GiornoVilla Contarini – Cittadella – Marostica – Bassano del Grappa

Prima colazione in hotel e partenza per la visita guidata di Villa Contarini, una delle più grandi ville venete. Di aspetto barocco, è situata a sfondo della piazza principale di Piazzola sul Brenta (Padova), porticata e semicircolare. Nel 1546 Paolo e Francesco Contarini fecero costruire il corpo centrale della villa. Il nucleo centrale, che si deve probabilmente all’architetto Andrea Palladio, fu successivamente inglobato nell’ampliamento della fine del Seicento voluto da Marco Contarini, dando al complesso l’attuale aspetto barocco. Dopo un lungo periodo di degrado, l’acquisto nel 1852 da parte della ricca famiglia imprenditoriale dei Camerini di Castel Bolognese portò alla sistemazione attuale, con ampi interventi di restauro e veri e propri rifacimenti. Alla fine dell’Ottocento venne anche creato il vasto parco all’inglese che la caratterizza a settentrione, oltre 40 ettari con peschiere, laghetti e viali alberati. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita guidata dei caratteristici borghi di Cittadella, Marostica e Bassano del Grappa. Non capita spesso di poter visitare tre splendide città, ricche di storia ed arte, percorrendo meno di 30 km. É quello che, invece, accade in Veneto, dove – una accanto all’altra- si allineano Cittadella, Marostica e Bassano del Grappa, che conservano l’incanto senza tempo delle città medievali, circondate da possenti mura, con splendide piazze e caratteristici vicoli su cui si affacciano chiese e palazzi. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° giornoMurano – Burano – San Francesco del Deserto

Prima colazione in hotel, alle ore 9.00 imbarco e navigazione lungo l’ultimo tratto del Canale Brenta. Si attraversa la Chiusa Moranzani, un vero e proprio ascensore ad acqua che ci permetterà di “scendere” al livello della laguna veneziana. Procedendo lentamente si costeggiano l’isola di San Giorgio, i giardini di Sant’ Elena e il Lido di Venezia, famosa sede della Mostra del Cinema, e si arriva all’ isola di Murano, nota in tutto il mondo per la plurisecolare attività artigianale che produce il vetro. Sosta di circa 1 ora per la visita gratuita ad una fornace dove si terrà una breve dimostrazione della lavorazione del vetro e tempo libero. Pranzo a base di pesce (Menù a bordo servito al tavolo Antipasto di gamberetti su letto di rucola e sarde in saor (piatto tipico veneziano), Primo di pasta al sugo di pesce (calamari, vongole, cozze, gamberetti), Grigliata di pesce con gambero reale, salmone, filetto di orata, Insalata mista, Dolce della casa, Acqua e vino). Mentre verrà servito il pranzo, la motonave navigherà lentamente verso l’isola di Burano. Terminato il pranzo sbarcheremo sull’ isola di Burano, che sorge su quattro isole e che è conosciuta per le sue tipiche case vivacemente colorate e per la sua secolare lavorazione artigianale del merletto. Notevoli sono anche le sue tradizioni gastronomiche come i tipici dolci chiamati “bussolai”. Sosta per la visita e tempo libero. Dopo la visita imbarco e navigazione verso San Francesco del Deserto, isola ricca di storia e di spiritualità, si presenta come un ciuffo di verde che emerge dall’acqua. È abitata dai Frati Minori fin dal 1230, anno in cui venne visitata da San Francesco d’Assisi e fondò l’ordine religioso dei francescani. Sosta di circa 1 ora per la visita. Finita la visita imbarco e rientro verso Fusina, dove l’arrivo è previsto verso le 18h00. All’altezza di San Marco la motonave rallenterà per fare una panoramica di tutto Bacino San Marco. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

4° giornoFerrara – Sesto Fiorentino - Roma

Prima colazione in hotel, partenza per Ferrara e visita guidata. Ferrara, città dalle molte facce: medievale da una parte, rinascimentale dall’altra, intima e raccolta ma anche grandiosa e monumentale. Proseguimento per Sesto Fiorentino e pranzo tipico finale. Al termine trasferimento a Roma.

Foto